AVVISO PER PARTECIPANTI CONCORSO STRAORDINARIO DOCENTI

AVVISO PER I CANDIDATI
Si rende noto che, ai fini del contenimento massimo delle situazioni di rischio, l’Amministrazione Centrale (nota 10 febbraio 2021, n. 223, a firma del Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione), riservandosi di fornire ulteriori indicazioni, ha previsto la necessità, “per i candidati che si spostino dalle c.d. zone rosse verso altra sede concorsuale, di presentare all’atto dell’ingresso nell’area concorsuale un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove”.
Tutti gli altri candidati si presenteranno il giorno della prova muniti di autocertificazione sottoscritta, sotto la propria personale responsabilità, che attesti la non provenienza da c.d. “zona rossa”.
Ci si riserva di provvedere alla pubblicazione di ulteriori avvisi, non appena perverranno le successive indicazioni attese dall’Amministrazione Centrale. Si invita pertanto a monitorare il sito del Ministero dell’Istruzione (https://www.miur.gov.it/) così come il sito dello scrivente Ufficio scolastico regionale (https://www.istruzioneer.gov.it/).
Si rammenta al contempo che, in base all’Ordinanza del Ministro della Salute 29 gennaio 2021, nessuna regione è ad oggi integralmente ricompresa nelle aree classificate a livello di rischio alto - di cui all’articolo 3 del DPCM del 14 gennaio 2021 (c.d. “area rossa”) - come risulta dalle informazioni rese disponibili dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri: http://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dalgoverno/15638?gclid=Cj0KCQiAyJOBBhDCARIsAJG2h5eG5k_N-5um0OzrioNDxL1cBhFe6G55uzci2Vq7i-dWxQTh-wWDHacaAqTFEALw_wcB#zone
(quanto sopra fermo restando che sono diversi i Comuni dichiarati allo stato “area rossa”).